Le Schede dei Trombodromi

"Pionieri al Wellcum"

 

Salve amici del Trombodromo!

Di fresco ritorno dalla gita esplorativa a tre passi dopo il confine austriaco, e più esattamente al Wellcum, nei pressi del piccolo e sconosciuto(finora) paesino di Hohenthurn, ecco a voi le prime impressioni sul nuovo Saunaclub, dopo il primo giorno di "pre-apertura" di ieri 16/11/13.

Iniziamo col dire che il locale era solo parzialmente funzionante, ovvero alcuni servizi "di base" come le docce, il cinema e le saune, erano da completare o non ancora in funzione, cosi' come molte altre cose minori tipo metà delle luci sul soffitto, una parte dei 306 armadietti disponibili, un paio di camere e addirittura uno dei divani in zona bar, anche questi da finire di montare. In pratica un mezzo cantiere, e fuori la situazione era ancora peggiore, niente insegne del locale, il parcheggio semiasfaltato, transenne e macchinari un po' ovunque, insomma l'essenziale c'era, mancavano però tutte le rifiniture (Qui trovate il filmato della strada che porta al locale, dove si vede bene la situazione "cantiere" appena descritta). Le uniche zone perfettamente funzionanti e finite erano la reception, ampia e funzionale, e la sala da pranzo con cucina a vista dove hanno servito oltre al classico buffet con piatti freddi e caldi e tanti bei dolci, anche dei deliziosi spaghettini ai gamberoni preparati al momento, che a detta di tutti, compreso il sottoscritto, erano buonissimi.

La reception con vetrata panoramica sul parcheggio, è ampia e dispone di un bel bancone, quindi anche nei momenti di grande affluenza "il traffico" dovrebbe essere scorrevole. sempre guardando la reception ma verso destra, c'è una scala da dove si accede agli spogliatoi delle ragazze che all'arrivo si ritrovano a compiere una'involontaria sfilata a favore degli ospiti che stanno entrando, mentre sulla sinistra si accede agli spogliatoi degli ospiti, un vero labirinto di 306 armadietti, tutti con chiave elettronica a braccialetto(i braccialetti non sono collegati ad un numero univoco di armadietto ma si "sincronizzano" con esso nel momento in cui chiudete la serratura, per poi tornare "vergini" quando lo riaprite, e cosi' via, quindi una volta entrati potrete scegliere quello libero che più vi aggrada.)

Accanto agli spogliatoi ci sono le docce, non molte, ma credo sufficienti, considerando anche le docce presenti in ogni camera. Poi sulla destra prima di accedere al salone principale, ci sono i bagni con lavandini molto artistici al centro e stanzette col cesso modello"scatola", ovvero chiuse quasi ermeticamente su ogni lato(cosi' potete scureggiare in santa pace e nessuno si scandalizza)Risatona .

Oltrepassati i bagni entriamo nella sala grande, dove sulla destra troviamo, la postazione da dj, il bar "a ferro di cavallo", e passando oltre, la sala pranzo(che confina a sua volta con la reception dal lato opposto a quello d'ingresso al locale). Sulla sinistra invece c'è un piccolo rialzo con un palo da lap dance vicino alla scala tramite la quale si accede alle camere, poi l'ingresso del kino, ed in fondo alla sala c'è la zona Wellness(non molto grande) separata dal resto del locale per mezzo di una vetrata.

Le camere sono tutte al piano superiore, ed anche se mancanti di alcune rifiniture, sono piacevoli, calde, con letti comodi, tutte con ampia doccia, e ce n'è una più grande, con un bel letto tondo con tendina, in fondo al corridoio di sinistra(purtroppo non ho controllato se ve ne sia una anche dall'altro lato.)

Il prezzo d'ingresso e' di 49 € per tutta questa settimana fino all'apertura ufficiale. La mezz'ora in camera per ora sembra essere fissata a 70 € e comprende di base BBJ e Sesso a piacere (Kiss e' optional +30€ , Anal +100€). Per ulteriori dettagli vedere la Scheda del locale.

Nota positiva per il primo impatto, le ragazze. Circa 60, di livello medio piuttosto alto, che dividerei più o meno cosi':

  • una decina di scarso livello.
  • 15 sufficienti
  • 15 buone
  • 10 molto buone
  • almeno 5 di livello top

Tra le tante, molte ex Andiamine: Dana, Sofia, Dora, Rosa, Jeda(ora Krista, o Krina, mi pare), Sabrina, Kathrin, e altre delle quali non ricordo i nomi perchè non le conoscevo cosi' bene nemmeno all'Andiamo(comunque sono sicuro ne arriveranno ancora altre da li). Poi c'erano tre che ad agosto durante l'ultima mia visita erano al CasaCarintia, delle quali di due non ricordo il nome ma sono niente di che, e l'altra fisicamente a livello top(però non ne ricordo il nome perchè ci scambiai due parole al Casa e non mi fece una buona impressione, anche se è veramente una bella topa). Altre 4-5 delle intervistate lavoravano in quel di Vienna, ed un paio arrivate da locali di lapdance e night made in italy. Non testata(poi scoprirete perchè nella rece completa), ma sicuramente in cima alla mia personale classifica in questo primo sopralluogo per quanto riguarda bellezza estetica, simpatia nel social time e figaggine, è tale Valentina, rumena che si spaccia per francese e parla spagnolo(una bella chiacchierona incasinatrice di teste, ma comunque in lista per il prossimo giro).

Purtroppo non abbiamo potuto testarle tutte(eravamo solo in due), ma ci siamo dati da fare e 7 le abbiamo provate e troverete i dettagli e le recensioni insieme al racconto di viaggio nella sezione "Quella volta che...". Per chi nel frattempo volesse andare, aggiungo che l'hotel del locale ancora non è funzionante ma si trovano ottimi alberghetti nei dintorni anche in direzione hermagor, noi abbiamo prenotato dai link presenti qua sul sito, la sera prima(cosi' ho testato anche quelli, e a dire il vero è un servizio che funziona bene), una doppia a 60€ a meno di dieci minuti dal locale in zona più che tranquilla.

 

Per adesso è tutto. E Qui potete trovare il rece/racconto completo di questa gitarella pionieristica che tutto sommato ci ha lasciati soddisfatti.

...Stay Tuned!

"ESEGUI IL LOGIN O REGISTRATI PER INVIARE UN COMMENTO"

In questo sito utilizziamo i cookie per monitorare i dati di navigazione degli utenti. Continuando la navigazione, dichiari di essere consapevole ed accetti l'utilizzo dei cookie.