Il Blog del Redattore

"Alla Scoperta del WELLCUM" - secondo tempo

Scritto da Il Redattore on .

...Il riposo dei guerrieri dura poco, butto l'occhio al "Tromborologio" che segna le 22.00 e le ragazze ormai calde e rifocillate dalla discreta cucina del locale, continuano a girellare a turno in cerca di "compagnia". Passa una biondina che pur non essendo tra le più belle del locale mi sembra interessante, nota lil mio sguardo marpione, sorride, e viene a sedersi al mio fianco, seguita a ruota da una tra le più carine presenti quella sera che si intrattiene un pò col PrimoCittadino. La bionda si presenta e dice di chiamarsi Eda o qualcosa di molto simile. Come dicevo, non è propriamente una modella, tette abbondanti ma non molto toniche, un girovita non impeccabile e un bel culo abbondante, non brutto, ma abbondante. Quello che mi frega è però il suo viso, due occhi molto belli sopra una morbida bocca dalle labbra polpose che pare fatta per succhiare cazzi, e in più è simpatica(parla pochissimo italiano, ma se la cava con l'inglese), al chè dopo un dieci minuti di social time, mentre la sua mano mi stuzzicava sotto l'accappatoio ed io non potevo fare a meno di pensare a quelle labbra intorno al "regale augello", mi volto verso il PrimoCittadino dicendogli: "Lei è la mia nuova fidanzata" indicando volutament le di lei tette con la mano, "Noi ora andiamo un pò di sopra, te fai il bravo, mi raccomando". Ovviamente non deve aver capito una parola di quel che ho detto, dato che la bella Ailin(cosi' si chiama la rossa con la quale stava intrattenendosi) lo aveva completamente monopolizzato. E non posso dargli torto, è veramente una bella fanciulla. Cosi' una manciata di secondi dopo, mi ritrovo in camera con la mia bionda dalle morbide forme. Una rinfrescata al pisello per me e una alla patata per lei, e siamo pronti per il "minestrone". Comincia a baciarmi sul collo, sul petto, vicino all'orecchio, poi ricambio, mentre lei manda una manina a far conoscenza col "fratello calvo",  in quel momento cado in tentazione e la bacio, mi piace, non resisto a quelle maledettissime labbra, giochiamo con le lingue e la mordicchio sulle labbra mentre la sua mano continua a stuzzicare le mie parti basse, dopo un pò mi invita a stendermi e si prodiga in un ottimo pompino lento, succhia e lecca, lecca e succhia, e quando "il gioco si fa duro" torna su verso la mia faccia per un nuovo match di fioretto con quella saettante lingua, finchè mi chiede: "Vuoi scopare?" (e questo lo sa dire anche in italianoRisatona), io le rispondo:"Violentami" (capisce pure questo e dopo aver vestito il birillo, col solo ausilio della bocca, si mette a cavalcare lentamente...

Purtroppo noto però che evidentemente non è la sua specialità, infatti non ha una gran tecnica e manca di agilità, diciamo. Allora ribalto la situazione, e messa cosi' oltre a fare la sua porca figura, posso dar libero sfogo al maiale che è in me, e sembra pure lei non disdegnare la cosa... Ma come ormai tutti sanno, in quanto adoratore della pecora non posso esimermi dal farla mettere in quadrupedia, almeno per l'atto finale, ed anche se il suo posteriore non è di quelli che mi mandano in estasi, dimostra di avere un buon livello di porcaggine quando prendendole la mano per mettergliela sul culo, lei si gira completamente all'indietro verso di me e guardandomi con fare da puttana (si ok, lo è, ma intendo dire con aria godereccia) e si strizza una chiappa mentre la martello incessantemente. A quel punto il sacro spirito del trombatore selvaggio prende il sopravvento e afferrandola prima per il braccio che aveva dietro e poi per l'altro col quale stava appoggiata al letto, la tengo su e godo come un riccio mentre lei ripete in loop "fuck me, fuck me" fino a che, poco dopo lo scadere della mezz'ora, il tutto si conclude con una meravigliosa esplosione di piacere nel suo caldo pertugio, e con un lieve morso sul culo della biondina, che pur dopo essermi allontanato da lei è rimasta qualche attimo col culo al cielo(forse per riprendere completamente l'uso delle braccia prima di rialzarsi, credoRisatona). E cosi' si è concluso il secondo round della serata. Pulizie di rito, scendiamo, le porgo un'ultimo bacio insieme al saldo(70 +30 del FK), poi dopo aver provveduto ad abbondante risciacquo delle fauci con l'immancabile colluttorio, mi rifiondo in sala in cerca del PrimoCittadino, che visto l'esiguo numero di accappatoi in giro, individuo al volo al bancone del bar. Ordino un caffè e lo intervisto, dato che subito dopo che me ne sono andato con Eda, lui è salito in camera con la graziosa Ailin. Mi fa sapere che la signorina è rumena, lavorava a Vienna, e da quanto ho capito è una maestra del deepthroat, tant'è che l'ha fatto capitolare senza che abbia sentito il bisogno di scoparsela. Al che la inserisco sulla fiducia nella mia personalissima top ten del nuovo locale, in attesa di conferma. Stavolta rimaniamo un bel pò li al bar. Dall'altra parte del bancone c'è la "Nana Bastarda"(nomignolo che detti un paio d'anni fà alla piccola Jeda, ex Andiamina di lungo corso, che qui si fa chiamare Krista, Krina, o qualcosa di simile) la quale dopo avermi riconosciuto sorride, ammicca e lancia qualche smorfia ogni volta che mi volto verso di lei. Intanto parlo col mio compare e mi guardo intorno, tanta topa e pochi clienti, un pò com'era il principale concorrente agli esordi, ma meglio, perchè qui sono già partiti con un parco gnocca di tutto rispetto, superiore anche a molti locali tedeschi già collaudati e affermati, infatti direi che pur essendo la prima pre-apertura c'è solo l'imbarazzo della scelta, e a parte una decina di "intrombabili", tutte le altre sono mediamente gnocche, con la presenza di almeno una decina di possibili Top, a parer mio. ...Nel frattempo che sono immerso nelle mie elucubrazioni mentali, ogni tanto butto l'occhio alla nana bastarda che avendo campo visivo libero, mi tiene nel mirino dall'altro lato del bar. Sto al gioco, m'invita a gesti a raggiungerla, e allo stesso modo io le dico di no, intanto però faccio sapere al PrimoCittadino che avrei una gran voglia di strapazzarmela un pò, visto che in quanto "Mignon", mi attizza parecchio, solo che l'ultima volta che l'ho trombata all'andiamo, non mi aveva soddisfatto pienamente, ma un mio amico in una visita successiva ci si era trovato benissimo quindi voglio darle un'altra possibilità. Aspetto altri cinque minuti, e dopo aver annunciato al mio compagno di viaggio che mi sarei assentato una mezz'ora(e lui che per salvaguardare la mia sanità mentale mi esortava a non farlo), mi alzo dallo sgabello e girando intorno al bancone punto dritto in direzione della "Mignon Mignot" facendole cenno col capo in direzione della scala che porta alle camere, ed ella in tutta risposta sfoggia un sorriso a sessantaquattro denti e presa la chiave della stanza mi raggiunge, si avvinghia a un braccio e mi tira come se avessi un chiwawa di quaranta chili al guinzaglio, verso il piano di sopra. Due parole in memoria dei vecchi tempi(non cosi' vecchi in verità) mentre passiamo sotto la doccia, e poi visto che non era passato nemmeno molto tempo dalla mia precedente performance, e che la sua voce non è che sia poi cosi' piacevole da ascoltare, la invito subito a prendersi cura del "guerriero calvo", cosa alla quale si dedica con una certa arte e una buona passione. La lascio fare, mentre intanto, sfruttando la posizione favorevole di lei appecorata al mio fianco, mi diverto a stuzzicarle la patata e tutto il resto, fino a che decide di vestire il batacchio, ormai tornato a piena forma, e si impala saltellandoci sopra come non ci fosse un domani. La cosa mi stupisce favorevolmente, visto che nel nostro ultimo incontro non era stata particolarmente brava in quel frangente, mentre ora si stava facendo veramente un buon lavoro. Devo ammettere che quel suo corpicino mi piace molto, certo il viso non è perfetto, ma nell'insieme è una bella topina pure lei. Rinvigorito dalla situazione, la stoppo, la giro in doggy style, e me la inforco da dietro afferrandola saldamente per gli esili fianchi. La sbatto un po' con poca delicatezza mentre con le mani strizzo quelle chiappine tonde e morbide ma belle toniche, mentre la maiala con la sua vocina sgraziata mugola e mugugna come un'ossessa. Decido quindi di girarla nuovamente, la stendo sulla schiena e in ginocchio di fronte a lei, tenendola per le gambe proseguo la mia opera continuando a strapazzarla incontinuazione, mi appoggio i suoi piedini sulla spalla e la penetro con gusto a gambe strette, ah che goduria! Poi tenendola per le caviglie, prima l'apro e si sgriletta, bella maiala, poi la ripiego e mentre con una mano mi afferra per un braccio, con l'altra mi trastulla le palle in un crescendo di: "Scopami! Sborrami! Dai dai daiii! Scopami!" al che dopo qualche lungo minuto di "buon sesso cattivo", mentre lei tra mugugni e incitazioni non si cheta un secondo, quando son vicino all'apice del piacere, mi viene spontaneo un "Bella puttanaaaaa!", e in tutta risposta: "Si sono putana sborrami nella fica...mmmhh...uhhh...Oooh".  Ecco, diciamo che sul "Oooh" l'ho accontentata, esplodendo con immensa gioia e gratificazione in quel corpicino, per poi mollarle una sonora pacca sul sedere, seguita da una sua sonora risata prima stendermi al di lei fianco. Bella trombata, sono esausto ma n'è valsa la pena. Chiacchieriamo scherzando durante il lavaggio di rito prima di tornare di sotto, saldo il conto, bacetto sul collo e torno in sala con lei per poi sganciarmi e raggiungere il PrimoCittadino, che però stavolta era intento a riposare durante la mia assenza, quindi è rimasto indietro di un giro, ma non è ancora mezzanotte, quindi c'è tutto il tempo...

Note su Eda: EDA 23 anni, romania, bionda, simpatica e affabile, tette piuttosto abbondanti ma non sostenute, fisico poco tonico ma gradevole, bella bocca, bellissimi occhi, buona maialaggine ma scarsa tecnica se deve condurre lei i giochi.

Note su Ailin: AILINN 21 anni, romania, castana/rossiccia, bel viso, bel fisico, all'apparenza dolce e garbata, nei fatti maiala e ottimo Deepthroat, una delle migliori presenti in sala.

Note su Krista: KRISTA (o KRINA) , romania, castana, alta un metro e mezzo scarso ma con un bel fisico proporzionato e asciutto, voce non gradevolissima ma molto propensa a dire porcate di ogni genere, ottima maialaggine quando si scalda. Perfetta per chi adora le "Mignon".  ...Da scopare selvaggiamente. Zero GFE.

 

Fine Seconda Parte...

"ESEGUI IL LOGIN O REGISTRATI PER INVIARE UN COMMENTO"

In questo sito utilizziamo i cookie per monitorare i dati di navigazione degli utenti. Continuando la navigazione, dichiari di essere consapevole ed accetti l'utilizzo dei cookie.