Il Blog del Redattore

"TromboNews di Gennaio"

Scritto da Il Redattore on .

Con un lieve ritardo, e per la prima volta in questo nuovo anno, ritorna l'angolo delle notizie su Trombodromi e dintorni.

Prima di andare avanti vi invito a leggere l'approfondimento riguardante il pessimo servizio di Lucignolo dedicato ai Trombodromi carinziani, per il quale siamo stati contattati e indirettamente coinvolti, ma senza ottenere i risultati sperati in fase di aiuto ai reporter che se ne sono poi occupati.

Adesso però entriamo nel vivo delle News e iniziamo col dire che questo 2014 è partito alla grande con due inedite feste di capodanno nei due locali più in voga tra quelli vicini ai nostri italici confini, e pur non avendo potuto partecipare a questi eventi che comunque hanno avuto un buon seguito e verranno sicuramente ripetuti il prossimo anno, l'allegra brigata del Trombodromo si è concessa un bel weekend di topa in occasione della befana, nel corso del quale sono stati anche analizzati e messi a confronto diretto, l'Andiamo di Villach e il Wellcum di Hohenthurn. Alla fine il nostro gruppetto di esperti che ha valutato ogni aspetto dei due trombodromi in gara ha assegnato lo scettro al nuovo arrivato Wellcum che seppur di un soffio, ne è uscito vincitore, e a parte una necessaria aggiustatina al parco gnocca, si sta rivelando un degno antagonista dell'ormai ipercollaudato locale di Villach. E Qui trovate la recensione completa della gita.

Da Berlino poi, giungono numerose segnalazioni di "missili" in quel del Artemis. Sembra che la situazione di quel megatrombodromo sia ormai irrecuperabile ed ogni giorno che passa somiglia sempre più a una base missilistica che non a un FKK, anche se va detto che per la legge dei grandi numeri, con un centinaio di girls a disposizione è facile trovarne di meno professionali, anche se a detta dei frequentatori abituali le perle non mancano mai, magari sono difficili da scovare, ma ci sono...

A elevato rischio missile è anche il Club Mondial di Colonia, del quale avevamo parlato fintroppo bene nel precedente appuntamento e che sembrava aver trovato "la retta via", cosa che invece non è stata riconfermata a poco più di un mese di distanza, quindi possiamo tranquillamente tornare a dire che pur essendo un trombodromo low cost non ha altre attrattive degne di nota oltre ai costi "molto popolari", e questo è un peccato perchè il locale non sarebbe nemmeno brutto, a quei prezzi poi...

Nella Lista dei Buoni invece, si riconferma il Mainhattan di Francoforte con il suo buon parco gnocca ed una zona wellness degna di questo nome. Rimanendo dalle parti di Frankfurt, anche il The Palace riconferma le sue buone doti di locale al top, e a quanto pare la direzione sta cercando di sistemare anche la picclola grande pecca delle girls che tendono ad avere comportamenti poco chiari e molta tendenza agli extra con pochi standard predefiniti. Speriamo riescano nell'intento perchè la qualità del locale(ma anche quella estetica delle girls che ci lavorano) merita veramente la visita. Una menzione d'onore se la guadagna nuovamente anche il Colosseum di Augsburg , che mantiene un livello di topa decisamente alto. ...Se solo si decidessero a rinnovare un po' anche l'ambiente potrebbe valere un viaggio dedicato. Tra "i soliti noti" il Goldentime di Bruggen, risulta come sempre una sicurezza in termini di qualità della Topa e pur essendo preferibile visitarlo con la bella stagione quando si può usufruire appieno dell'area esterna, resta una valida meta anche in inverno. Un'ultima nota veloce veloce va all'Oase, che nonostante abbia introdotto da qualche tempo l'odiosa pratica del "braccialetto per il pranzo", tiene fede alla sua buona reputazione con la presenza di tante belle ragazze e la solita buona scelta di operatrici di svariate nazionalità, ce n'è per tutti i gusti insomma, e il locale è sempre piacevole, anche se vale quanto detto poco sopra per il Goldentime e cioè che è meglio andarci nel periodo estivo per gustarsi tutto lo spazio e l'atmosfera dell'enorme area esterna, piscina compresa.

E intanto che noi siamo qui a tribolar per Trombodromi, il nostro buon PrimoCittadinoOnorario è in missione, in veste di inviato speciale, per le vie delle più tromberecce cittadine Thailandesi che sta esplorando per noi (ma soprattutto per la sua sete di "massaggi erotici e pompe unte"). Per chi volesse togliersi la curiosità di cosa diavolo sta combinando, ricordo che c'è un apposita discussione aperta sul forum, poi appena tornerà, anche se non è una zona di cui parliamo solitamente, provvederemo in via eccezionale a scrivere un bel reportage completo, e conoscendo il personaggio, credo ci sarà da divertirsi. ^_^

...Prima di chiudere vorrei scusarmi con i lettori per la breve latitanza di novità, ma diciamo che sono stato impegnato in questioni personali che mi hanno assorbito buona parte del tempo libero dall'inizio dell'anno ad ora, e non da meno, ho dovuto rimpiazzare la mitica Trombomobile che ahimè aveva deciso di lasciarmi a piedi proprio nel periodo delle festività. Adesso si riparte a pieno regime, abbiamo nuove schede in corso d'opera, e a breve(speriamo) dovrebbero arrivare anche alcune novità per gli iscritti(si lo so, "era l'ora!" direte voi.^^) nonchè interessanti iniziative che sicuramente molti di voi apprezzeranno. Intanto, giusto per non perdere il vizio, abbiamo lanciato un nuovo sondaggio che trovate come al solito nel menù in alto. ...Purtroppo il buon Trombmaster a seguito di un madornale errore "tecnico" ha eliminato del tutto quello riguardante i "locali preferiti" che sicuramente verrà riproposto prossimamente e lasciato in vista per chi volesse consultarlo in seguito. Detto questo, adesso non resta che scegliere un posticino tranquillo per portare a sverginare la nuova Trombomobile.

...Quasi quasi la porto a far baldoria in quel di Feldkirchen per un folle toccata e fuga "low cost" al Casa Carintia.

"ESEGUI IL LOGIN O REGISTRATI PER INVIARE UN COMMENTO"

In questo sito utilizziamo i cookie per monitorare i dati di navigazione degli utenti. Continuando la navigazione, dichiari di essere consapevole ed accetti l'utilizzo dei cookie.