Le Schede dei Trombodromi

"4 FKK in 3 Giorni - WELLCUM"

Venerdi' 22 Agosto. Terzo ed ultimo giorno di permanenza in Carinzia. La notte a portato consiglio e pur essendo partito con un giorno di ritardo, oltre ad avere ancora qualche "Sassolino nelle Ciabatte" da togliermi in quel dell'Andiamo, decido alla fine di seguire il programma iniziale dedicando la giornata ad altri due Trombodromi che si trovano Piu' o Meno sulla via del rientro: il Wellcum di Hohenthurn, ed il Marina di Nova Gorica (...ho detto più meno, suvvia non siate fiscali)...

Giorno 3 (mattina): WELLCUM

Saluto la bella signorina alla reception e recuperata la Trombomobile nel parcheggio sotterraneo abbandono l'hotel (un po' come Batman che esce dalla Bat Caverna, e in effetti sto andando dalle BatTone, quindi direi che siamo in tema). Praticamente non faccio altro che seguire la via davanti l'albergo, ovvero Kärntner Straße , in direzione Tarvisio fino a trovare sulla destra le indicazioni per la strada che porta al Wellcum. Alcuni minuti più tardi arrivo nel parcheggio del locale che è aperto da una mezz'ora, infatti sono quasi le 11.30 ed il parcheggio per fortuna non è ancora molto affollato, ci sono solamente le auto di chi ha pernottato nell'albergo e di chi al Wellcum ci lavora, oltre a quelle di una manciata di avventori mattinieri come il sottoscritto. All'entrata le solite carinissime e gentilissime receptionists, dopo aver pagato i 49€ d'ingresso, mi consegnano l'attrezzatura mentre alcune ragazze sfilano giù per la scala, danno il buongiorno, ed scompaiono in arena. Seguo l'esempio e raggiungo lo spogliatoio. Svestizione seguita da doccetta bollente, quindi una volta indossato il Bat Costume l'accappatoio sono pronto per entrare in azione. Come era prevedibile gli avventori in giro sono ancora pochi ma ci sono, cosi' come le signorine che arrivano con calma e un po' alla volta. Mi affaccio un po' fuori. Non avevo ancora avuto modo di apprezzare il giardino dopo l'apertura estiva, ma devo dire che hanno fatto un buon lavoro e l'area esterna risulta molto piacevole e ben organizzata, ci sono anche i divanetti a bordo piscina che danno un tono vagamente "Miami style" e la vetrata che separa l'interno dall'esterno offre una visione d'insieme molto suggestiva potendo anche avere sempre sott'occhio quel che succede fuori quando si è in sala, il che non è affatto male. Il clima è gradevole e non sarebbe una cattiva idea quella di svaccarsi un po' su un lettino, ma dato che l'obbiettivo principale del giorno non è questo FKK bensi' il Marina, in slovenia, il tempo a disposizione qui sarà limitato al minimo quindi rientro in sala. Però prima di darmi alla caccia mi dedico un po' alle cibarie andando ad ingurgitare le solite "robe crucche", giusto per rimettermi in forze dopo la lunga giornata precedente. Il buffet è senza infamia e senza lode, ma essendo rimasto solamente un paio d'ore di mattina non posso dare un giudizio sulla cena. Comunque il cibo è più o meno lo stesso, anche se qui forse avrei fatto meglio a darmi al dolce invece che al salato(e comunque i wurstel dell'Andiamo ripieni di formaggio e rinvolti nello speck sono i più buoni, anche se il mio stomaco non la pensa allo stesso modo Arrabbiato ). Affogo il tutto con un decente caffè e poi decido di cercare una bella fanciulla che mi faccia compagnia per rivedere le camere e per testare il nuovo sistema di pagamento. La fauna non è ancora al completo ovviamente, ma vengo avvicinato da una pacioccosa ragazzetta. Il suo nome è Kim, rumena di sangue serbo a quanto ne ho capito, e anche se vederla magari non attira l'attenzione come altre supermodel, quando mi prende nelle sue grazie è difficile sfuggire a una cosi' stimolante gattina in calore, quindi considerando che non avevo ne tempo ne voglia di intervistare tutte le presenti, mi faccio rapire volentieri da lei, e... Mai scelta fu più azzeccata, ve l'assicuro. Ma prima di accedere alla camera c'è da fare una sosta alla cassa del piano di sopra, infatti adesso la prima volta che si va alle camere c'è da pagare 35€ di pedaggio (per questo il prezzo d'ingresso è stato ridotto alla modica cifra di 49€). Dopo aver pagato il pedaggio ricevo un braccialetto colorato che mi consentirà l'accesso alle camere per tutto il di' (anche se in questo specifico caso dovrei dire "mi consentirebbe l'accesso" perchè di fatto sono andato via poco piu' tardi). Su Kim che posso dire, in sala è carina convincente e ammaliante quanto ti guarda con i suoi bellissimi occhi e si atteggia con fare da gatta. In camera invece... E' anche meglio! Sensuale al punto giusto, sa come muoversi, come parlare ma soprattutto come succhiare, e quando si passa all'azione salta sul pezzo e mi violenta come una furia. La interrompo per non concludere troppo prima del tempo e gli faccio l'ormai rituale test della "pecora" che passa a pieni voti assecondando perfettamente i miei movimenti con perfetta maestria, quindi superata la prova decido di farmi uccidere dalla sua cavalcata selvaggia ed invertiti nuovamente i ruoli si riaccavalla sopra fino a farmi esplodere senza ritegno, mentre fissandomi negli occhi con un'espressione porca e soddisfatta continua a muoversi come un'indemoniata finchè non smetto di ululare e me l'avvicino per baciarla sorridendo poi dal piacere mentre muoio in pace. Tempo scaduto, quind doccetta e scendiamo, saldo il conto e la saluto. Rientro un attimo in arena per un thè e noto che l'ambiente è leggermente piu' popolato di prima, ma nemmeno troppo. Decido comunque di andare perchè per quanto trovi gradevole stare in questo locale, anche se non sono ancora le 13.30, oggi il Wellcum non è l'unica ne tantomeno la principale meta del giorno e voglio godermi al meglio la prossima tappa. Mi libero delle vesti da FKK e rimessi gli abiti civili ripasso in cassa. La receptionsts mi domanda se fosse tutto a posto, "Si si, solo che devo scappare" dico io. Buona giornata, arrivederci, e riparto a bordo dellaTrombomobile. Destinazione: il Marina Club, a Nova Gorica, Slovenia.

Purtroppo non ho avuto il tempo di dedicarmi al Wellcum come avrei voluto, ma dovendo scegliere e avendo da rientrare entro il sabato mattina, ho preferito lasciarmi più tempo da dedicare al locale sloveno dato che nell'unica precedente visita, per svariati motivi, primo su tutti il poco tempo a disposizione, non ho avuto modo di testarlo appieno. Comunque il Wellcum è risultato essere il solito bel locale arricchito adesso da un'area esterna ben concepita e con il solito tocco vagamente elegante che contraddistingue il locale. Anche le ragazze viste in giro, alcune volti noti altre a me sconosciute, mi sono sembrate di buon livello, per non parlare della Kim che m'ha ribaltato come un calzino in quella sola mezz'ora...

Commenti   

#1 RE: "4 FKK in 3 Giorni - WELLCUM"sidvicious 2014-09-08 09:33
Kim ovviamente numero uno! E pensare che fino a giugno nessuno sapeva chi era (ed è lì dall'apertura quasi),poi pubblicità mia e boom top in vetta!
#2 RE: "4 FKK in 3 Giorni - WELLCUM"Redattore 2014-09-08 13:42
Beh, era un po' che non facevo capolino da quelle parti e non l'avevo mai notata. Però caro sidvicious, fai bene a consigliarla agli amici perchè merita davvero, e come spesso accade, a volte le meno appariscenti si sono rivelate delle autentiche perle. ...non solo in quella occasione e non soltanto al Wellcum. 8)

"ESEGUI IL LOGIN O REGISTRATI PER INVIARE UN COMMENTO"

In questo sito utilizziamo i cookie per monitorare i dati di navigazione degli utenti. Continuando la navigazione, dichiari di essere consapevole ed accetti l'utilizzo dei cookie.