Le Schede dei Trombodromi

"TromboNews Estive in Ordine Sparso"

Buon Agosto Cari Amici del Trombodromo!

Rieccoci qui con le Trombonews per aggiornare la situazione generale dei nostri fkk saunaclub preferiti in vista delle imminenti ferie estive che per molti sono una buona occasione per visitare tutti quei locali difficilmente raggiungibili in un solo weekend. Personalmente non so ancora dove diavolo farò il mio classico TromboTour estivo. Vorrei tornare in zona NRW, ma ahimé i denari non abbondano e quindi dopo la festa del CasaCarintia, alla quale sarò sicuramente presente a ferragosto e se butta bene mi fermerò anche il giorno successivo, probabilmente mi sposterò poi in uno dei locali vicini. Comunque è ancora tutto da vedere e non escludo a priori una fuga di fine mese in germania, quindi ne riparleremo tra una decina di giorni.

Ma ora passiamo alle cose serie e andiamo a vedere come butta in Germania iniziando dalla zona di Francoforte, dove il nostro buon JackDaniel ha riportato sul Forum notizie più che positive per quanto riguarda lo SHARKS di Darmstad che si riconferma come uno dei locali fkk più belli e attivi; Al contrario le ultime news sul famoso OASE non sono altrettanto piacevoli, o meglio, l'ambiente è sempre quello e i servizi rimangono di buon livello, ma per quanto concerne le ragazze non è un buon periodo, perché se è vero che a giugno c'erano stati segnali di ripresa, gli ultimi aggiornamenti ci dicono che nel trombodromo di Burgholzhausen mancano totalmente latine e black. Non che ma manchino le belle signorine che comunque sono tante, ma l'unica alternativa alle draculine o comunque alle europee, al momento sembra sia una sola thailandese. Troppo poco direi...  Altro locale in caduta libera per quanto riguarda la Line Up delle operatrici sembra essere il WORLD che, come riportato negli ultimi tempi da diversi colleghi puttanieri di lungo corso, tra alti e bassi non riesce più a raggiungere i fasti di un tempo. La struttura, soprattutto il notevole parco esterno, è sempre una delle più belle da vedere, ma se non c'è Topa degna di nota conviene puntare verso altri lidi. Comunque il locale merita davvero e alla fine qualcuna da trombare la si trova sempre. Al MAINHATTAN troviamo esclusivamente rumene di medio livello estetico, per il resto niente di nuovo da segnalare; è un fkk comodo da raggiungere a tre passi dal centro di Francoforte e i prezzi sono in linea con la concorrenza. Menzione speciale va al PALACE (per intero "the Palace") di Francoforte, un fastoso Trombodromo di lusso che non ha bisogno di presentazioni e che attualmente presenta una scuderia di puledrine da monta tra le migliori nel panorama "fkkistico" di Germania. È vero che il prezzo d'ingresso è leggermente superiore alla media e che le signorine hanno la tendenza a proporre extra, ma se non si cerca il (passatemi il gioco di parole) low cost a tutti i costi, allora vale la pena spendere qualcosa in più, perché la bellezza ed i servizi offerti dalle girls e dal locale sono veramente di ottimo livello. Fico Infine per chiudere il discorso in zona Frankfurt, mi segnalano che al FKK DIETZENBACH c'è stato un leggero miglioramento per quanto riguarda le ragazze. Le prestazioni sono sempre state uno dei punti forti di questo fkk, soprattutto il fatto di poter fare sesso senza protezione essendo un locale AO, ma adesso sembra che la qualità estetica delle operatrici abbia bneficiato di alcune new entry giovani e carine. Peccato che tra una trombata e l'altra ci sia veramente poco da fare, ma dopotutto i prezzi sono veramente bassi e considerati i servizi offerti dalle girls non si può obiettivamente chiedere di più.Triste

A nord, in zona Dusseldorf e più precisamente a Grefrath, abbiamo il VILLA VERTIGO che viene segnalato in decadenza, nel senso che la Line Up delle operatrici è complessivamente decente, ma lo stesso non si può dire per i servizi della struttura, che con saune lasciate spente, idromassaggio fuori uso, cibo di scarsa qualità e quant'altro, pur mantenendo la propria atmosfera elegante si presenta molto peggio di un paio di anni fa. Al GOLDENTIME di Bruggen la situazione è nettamente migliore e il locale, seppur piccolo e molto decentrato verso l'area esterna e il giardino, dispone di una Line Up non indifferente con ragazze di varia provenienza e una buona dose di tedeschine locali che non guastano mai. Pareri contrastanti sulla qualità del cibo, per alcuni ottimo per altri scadente, ma tutti sono d'accordo sulla qualità delle birre offerte dalla casa ovvero comprese nel costo d'ingresso. Si parla sempre bene anche del SAMYA di Colonia (a venti minuti da Dusseldorf). Punto di forza del Samya sono da sempre le ragazze di ottima qualità e mediamente piuttosto giovani. anche qui c'è una netta prevalenza di Draculine ma sono ben educate e non pressanti nonostante il locale sia relativamente piccolo. Personalmente lo definisco il DiscoBar dei FKK, e da quanto riferiscono alcuni colleghi punter direi che l'atmosfera è ancora quella. Passiamo adesso al  MAGNUM SaunaClub di Dusseldorf per dire che anche qui tutto scorre tranquillo, la struttura è enorme, i servizi sono buoni, il cibo pure. Inoltre ospita una grande quantità di ragazze, alcune meno belle altre stupende, ma generalmente tutte molto socievoli anche fuori dalle camere. Purtroppo si parla sempre troppo poco di questo enorme trombodromo, ma gli italici punter dovrebbero considerarlo maggiormente per le proprie visite in zona NRW, anche perché sembra che al locale apprezzino particolarmente la presenza degli italiani (ma non quella degli itaGliani cafoni, ovviamente). Considerati i prezzi ottimi, soprattutto per le sessioni lunghe dove la seconda mezz'ora e le successive con la stessa ragazza costano la metà della prima, possiamo affermare che il Magnum si attesta tra i migliori SaunaClub in circolazione. Un altro SaunaClub che si trova spesso al centro di numerose discussioni tra punter è il DOLCE VITA di Dusseldorf, perché alcuni definiscono questo locale come pessimo, altri invece lo trovano più che buono e paragonabile ai concorrenti più blasonati, ma siccome la verità spesso sta nel mezzo possiamo tranquillamente dire che il DolceVita semplicemente "ha un suo perché". Questo soprattutto in estate, dato che la parte più piacevole e grande della struttura è proprio quella che comprende il giardino, la piscina e la zona esterna coperta, oltre alla grande veranda che "costeggia" la piscina. In inverno è sicuramente meno vivibile e meno bello, ma conla stagione calda diventa un buon Trombodromo dove passare la giornata. Non è certo un posto votato al relax, questo è vero, le ragazze, anche se la line up non è al top sono piuttosto piacevoli, e sebbene alcune risultino estremamente insistentii, dopo i primi assalti rifiutati diventano gestibili, ma soprattutto in camera la maggior parte di loro offre un ottimo servizio, il che non è poco. Insomma, nel dubbio se siete in zona potete farci un salto senza troppe aspettative ma con la certezza di trovare un bel locale e qualcosa di buono da trombare.Sorridente  Da non confondere assolutamente con l'appena citato omonimo di Dusseldorf, è invece il DolceVita di Raubach che si trova a circa 120 km più a sud ed è di categoria inferiore, ma che ha dalla sua la peculiarità di essere un locale AO, ovvero un Trombodromo dove si trovano ragazze che offrono anche sesso senza protezione, il famigerato "Alles Ohne" (Tutto Senza, in italiano). Inoltre la gestione è piuttosto casereccia, il che non è necessariamente una cosa negativa, ma al pari di altri piccoli Trombodromi rende l'atmosfera meno formale, rilassata e relativamente più intima. Al momento il DolceVita di Raubach è chiuso per un disguido con alcune normative di legge riguardanti permessi antincendio e cose simili, ma se proprio vi ispira l'idea di scopare senza protezione, la direzione ha allestito provvisoriamente una piccola area privata dove sono ancora operative alcune delle ragazze del locale.  Infine per quanto riguarda Dusseldorf e dintorni alcuni amici mi hanno parlato bene del OCEANS, un locale che personalmente non ho ancora mai preso in considerazione per una visita ma che è stato inaugurato lo scorso novembre e che secondo le ultime informazioni disponibili sembra avere grandi potenzialità anche se al momento è soltanto "Buono". In ogni caso appena riceverò informazioni più dettagliate da ulteriori fonti sicure provvederò ad inserire la relativa scheda in archivio.Bocca danarosa

Altri locali degni di attenzione in giro per la Germania menzionati sono il solito PARADISE di Stoccarda, che mantiene i suoi buonissimi standard ormai da anni, ed il SAKURA, situato nella stessa zona ma che in realtà si trova a Böblingen, a poco più di venti chilometri da Stuttgart. Anche qui la qualità delle ragazze è sempre molto buona, così come il cibo e la musica, e durante la giornata si riesce bene a rilassarsi in quanto le operatrici non sono aggressive e non importunano senza ritegno i clienti che vogliono riposare un po'. Anche la musica è piacevolmente "leggera" e ci sono diverse aree relax che invitano alla pennichella tra una camera e l'altra.

Ci sono ancora altri locali da menzionare perché hanno cambiato gestione o perché sono aperti da poco, ma preferisco attendere di aver completato e inserito in archivio le relative schede e ne parleremo poi a breve in un articoletto dedicato per non disperdere troppo le informazioni. Ora però voliamo in Austria a dare un'occhiata alla situazione dei Trombodromi Carinziani e al MARINA di Nova Gorica, che poi in fondo sono i più frequentati dai puttanieri dello stivale.Bocca danarosa E partiamo proprio dal Marina Club per dire che il primo di agosto c'è stata la festa per il primo anno del locale. Purtroppo non ho potuto partecipare personalmente all'evento ma a breve dovrebbe arrivare una rece sul forum perché qualcuno di nostra conoscenza, anche se poi non si è trattenuto per molto tempo, era presente. Possiamo però dire che la Line Up delle Sirenette è sempre molto buona ed oltre ad alcune nuove leve troviamo le solite ormai stabili sicurezze come Emma, Cosmina, Nicole, Ina, Scarlett, la piccola Alina, Rebecca, Miriam e Brigitte, Rina, Daria, Bernadette, Micky(con le tette nuove) e via dicendo. A queste si è aggiunta di recente anche una vecchia amica: Delia (ovvero la cara Lidia ex Andiamo), che nonostante non sia più una pischella di primo pelo è sicuramente un altro ottimo acquisto per il trombodromo sloveno, che dopo il primo anno di attività può già contare su una buona fetta di clienti abituali e che si è rivelato all'altezza della concorrenza anche in occasione di eventi particolari come Capodanno e Pasqua. Inoltre con la promozione dell'ingresso ridotto nei primi giorni della settimana ha conquistato i cuori, o meglio le tasche, dei punter meno spendaccioni. Pollici in su per il Marina quindi, e proseguiamo verso l'Austria per arrivare diretti al WELLCUM, un FKK sempre molto popolato nei weekend ma un po' meno nei primi giorni della settimana, perché dal lunedì al Mercoledì, come abbiamo appena detto tanti preferiscono puntare al Marina. Nonostante questo, nel fine settimana sono sempre present una sessantina di ragazze, non tutte all'altezza della situazione ma mediamente di buona qualità sia estetica che di servizi offerti come nel caso di Elma, Cristal, Ribana, Ionela, Rosa, Viola, Sharon, Diana, Anja, Alexandra e la sempre richiestissima Gloria. Da evitare invece Janina, una moretta rumena piuttosto carina e con un bel corpo, che nonostante l'aspetto piacevole risulta assai deludente e "poco professionale" quando la portate in camera. Naturalmente non è l'unica a rischio "missile" come si suol dire, però nel suo caso c'è quasi unanimità di pareri negativi e mi sembrava giusto segnalare la cosa ai lettori. Oltre ad una line up di tutto rispetto (che comunque è lievemente peggiorata negli ultimi mesi), il Saunaclub di Hohenthurn punta molto sull'eleganza dell'ambiente e in questa stagione può contare su una piacevole e tranquilla area esterna con giardino piscina e tutto il necessario per godersi le belle giornate estive in compagnia delle giovani meretrici. Insomma, una buona meta con una solida base di operatrici stabili e di clienti abituali. ...Leggermente diversa la situazione in quel di Villach, dove al buon vecchio ANDIAMO è possibile trovare una nutrita scuderia di puledrine da monta sempre nuove. Ovviamente ci sono alcuni punti di riferimento abbastanza stabili come la Susan (ex CC e momentaneamente in ferie), la "Teeny-Skinny" Rachel, la bulgarina Vicky (quando c'è), la neo rientrata Susy (in arte pompinella e presente in andiamo dal 2009), Sara (altra teen molto carina e ormai ben collaudata, Rita appena rientrata da una pausa, ed altre che sono li ormai da qualche mese e a quanto si dice in giro sono molto apprezzate dal pubblicoSorridente. La vera differenza però sta nel fatto che in Andiamo l'atmosfera è molto più vivace e "informale", che al Wellcum, e le ragazze sono mediamente molto giovani anche se di indubbia esperienza. Diciamo che c'è una buona selezione di operatrici con un occhio di riguardo alla categoria Teen particolarmente gradita dai frequentatori abituali del locale. Ultimamente sono stati fatti dei lavori per rimodernare un po' l'ambiente, niente di devastante, ma ad esempio l'aggiornamento delle chiavi elettroniche per gli armadietti è stata un'ottima mossa, così come una migliore distribuzione degli asciugamani in sala o i dispenser di colluttorio nei bagni. Devo ammettere che durante l'ultima mia visita ho anche trovato finalmente una temperatura "umana"nella famigerata camera 17, ciò significa che probabilmente hanno messo mano anche all'impianto di condizionamento, presumo. E quindi, dopo un lungo periodo di alti e bassi anche il caro vecchio Andiamo sta tornando ai fasti di un tempo; naturalmente soffre un po' della concorrenza che fino a un paio di anni fa non c'era, ma nonostante tutte le disavventure, compreso l'ultimo recente atto di vandalismo che ha distrutto una porzione di vetrata della reception, rimane probabilmente il migliore ed il più collaudato tra i locali al confine con l'italico stivale. Ammetto di essere affezionato in particolar modo a questo trombodromo, ma anche lasciando da parte le preferenze personali continua ad avere una marcia in più rispetto agli altri, sebbene ognuno sia dotato delle proprie peculiari qualità. E parlando di qualità particolari non posso non concludere citando il piccolo CASA CARINTIA, dove tra l'altro quest'anno ho festeggiato anche il mio compleanno, e dove il 15 di questo mese verrà organizzata l'annuale festa che quest'anno comprende anche il ferragosto. Naturalmente sarò presente all'evento, ed anche se farò il viaggio da solo perché il nostro caro PrimoCIttadinoOnorario è in piena "tempesta d'amore"Linguaccia, conto di trovare compagnia sul posto. Mal che vada mi consolerò con Perla, Michaela, Alexandra, Isabella, Silvia, Jasmin, Adina e le altre presenze fisse del piccolo Trombodromo di Feldkirchen. Che non saranno tutte fighe e SuperTeen, ma di sicuro sanno come far stare bene un uomo. E poi con la solita promozione dei 130€ ingresso + due gettoni, le mezz'ore a 50€, le bevande illimitate, gli spettacolini di lap dance, l'atmosfera "casereccia", la grigliata di carne in giardino...Occhiolino "...Che te lo dico a fare." Sorridente

Premesso che il 15 le feste saranno un po' ovunque, come ho accennato qui sopra io e la trombomobile saremo sicuramente al CasaCarintia. Dopodiché non so se mi fermerò ancora un giorno in quel di Fekldkirchen o se farò tappa in uno degli altri Trombodromi sulla via del ritorno. Purtroppo quest'anno le finanze da dedicare al trombotour estivo scarseggiano e non posso fare follie. (O almeno non troppe, diciamo...Risatona)

Concludo queste Trombonews d'agosto in ordine sparso ricordandovi che sono in preparazione alcune nuove schede di locali meno conosciuti aperti da poco o che hanno subito un radicale cambio di gestione. Insomma, cose da dire ce ne sono ancora molte, quindi come al solito...Stay Tuned!Bocca danarosa

Nel frattempo vi auguro buone vacanze, se siete in vacanza, o buon lavoro sotto il caldo sole, se siete a lavoro. Sorpreso

CiaoCiao"FaveSudate!" Santarellino

 

Commenti   

#1 RE: "TromboNews Estive in Ordine Sparso"Wlafica 2015-08-04 14:31
Ho deciso di andare a francoforte, pensavo ad Oase o Shark, ma qui leggo che e' meglio il Palace, quale dei tre mi consigliate tenendo conto che sono stato solo poche volte a Wellcum e Andiamo?
#2 RE: "TromboNews Estive in Ordine Sparso"Redattore 2015-08-10 02:51
Wlafica, ti ho già risposto sul forum ma ti rispondo anche qui perché non c'ho un cazz da fa' :lol:
Dei tre tedeschi che hai menzionato, se per ora hai visto solo Andiamo e Wellcum, vanno bene tutti. Visto che siamo in estate però mi sento di consigliarti o l'Oase(che ha una bella area esterna e un mega giardino), o lo Sharks che è ambientato tipo in un'isola tropicale. Qualunque sia la scelta con questi cadi in piedi 8)

"ESEGUI IL LOGIN O REGISTRATI PER INVIARE UN COMMENTO"

In questo sito utilizziamo i cookie per monitorare i dati di navigazione degli utenti. Continuando la navigazione, dichiari di essere consapevole ed accetti l'utilizzo dei cookie.