Le Schede dei Trombodromi

"I Viaggi del Trombodromo"

Ho sempre amato viaggiare, mi fa sentire libero. Banalità direte voi; Non esattamente, dico io. Se ad esempio parliamo di vacanze, per la maggior parte delle persone il viaggio è solamente uno scomodo inconveniente necessario a raggiungere un determinato luogo; per me invece il viaggio è una delle parti più interessanti e vive di una vacanza o di una breve visita in qualunque parte del mondo si voglia andare. Purtroppo non ho mai potuto dedicare ai viaggi tutto il tempo che avrei voluto, ma anche se il mondo è parecchio grande, dovrei avere ancora un bel po' di tempo per continuare a scoprirlo, un pezzettino alla volta. Non sono mai stato in Cina, ho ricevuto anche un invito da parte di una ragazza cinese conosciuta qui in italia, se non ricordo male era poco prima della la scorsa estate, ma negli ultimi due/tre anni l'italica crisi si è fatta sentire anche nelle mie tasche, e siccome non volevo fare il povero in giro per il mondo (ma non volevo nemmeno rinunciare ai miei amati trombodromi), alla fine non ci sono mai andato e per di più la signorina in questione si è abbastanza offesa per il rifiuto. Stessa cosa vale per il Giappone; ho persino iniziato a studiare lo "strano" linguaggio nipponico, ma per il momento rimane una delle tante cose da fare. In compenso sono stato un po' ovunque in Europa e in stati adiacenti come ad esempio la Turchia; ma anche Nord Africa, Russia, Stati Uniti, e via dicendo, spesso su invito, quasi mai come "turista della domenica". Questo perché credo che ogni luogo vada vissuto e non solamente visto dall'esterno, altrimenti il viaggio ha poco senso. Ormai possiamo vedere qualunque cosa ogni dettaglio, opera o particolare, attraverso immagini e filmati su internet, ma spesso accade che quando parli con chi è stato in un determinato luogo (in particolare quando si discute con quelli che postano migliaia di foto inutili sui social network etc.), se gli chiedi di parlarti della vita e/o della gente del posto non sa assolutamente cosa dire. Ma adesso sono sicuro che state pensando qualcosa del tipo: "Che cazzo ce ne frega a noi dei viaggi, noi siamo qui per la Topa e per i Trombodromi!". Giusta osservazione, e non sarei qui a parlarne se non ci fosse un motivo, infatti in questi ultimi giorni sto pensando di aggiungere una nuova sezione al sito e vorrei chiamarla proprio "I Viaggi del Trombodromo". Perché ovviamente la mia seconda grande passione sono le donne, o meglio il sesso, o ancora meglio il sesso con quelle donne che la danno via per gioco o con chi lo fa per un po' di vil denaro, così, senza impegno, senza legami pesanti, in completa libertà. Un po' come un viaggio senza una meta precisa; ti fermi dove vuoi, ti godi il momento, riparti quando vuoi. Questa si chiama Libertà; e sarà perché da piccolo il mio "eroe" preferito era Captain Harlock (Il suo teschio è una bandiera che vuol dire libertà, vola all'arrembaggio però un cuore grande ha...), o forse perché percepisco la routine giornaliera come una gabbia dalla quale dover uscire di tanto in tanto per non crepare di monotonia, ma posso affermare che fare sesso senza impegni e viaggiare "all'arrembaggio" sono le cose che più mi fanno sentire veramente libero e sereno. E così, ho deciso di pensare seriamente a questo piccolo progetto con la collaborazione di un amico, che al contrario del sottoscritto ha tutto il tempo del mondo da dedicare ai viaggi, insomma come si suol dire dalle mie parti è "uno che di cose ne ha viste parecchie".  L'idea è quella di creare una sorta di Blog dedicato ai viaggi, ma impostato come le schede dei locali fkk già presenti nell'apposita sezione, ovvero una sorta di "Agenzia di Viaggi virtuale dedicata al vizio" nella quale poter valutare le destinazioni più interessanti in base alle descrizioni riportate da chi conosce la zona in questione ed organizzare il vostro viaggio all'arrembaggio tramite i consigli e i mezzi messi a disposizione per gli utenti (ricerca alberghi, voli, autoneleggio, indicazioni su locali di vario genere e via dicendo).  Al momento stiamo ancora decidendo come impostare la cosa, ma considerata la momentanea latitanza del caro PrimoCittadinoOnorario e il fatto che attualmente sono impegnato nel cercare di concludere un altro libro (perdonatemi ma ci ho preso gusto ^_^), se la cosa andrà in porto il piccolo e marginale forum questa volta verrà eliminato definitivamente, ed il sito subirà alcune modifiche anche se cercheremo di non incasinarlo più del dovuto.  E direi che per quanto riguarda questo argomento adesso vi ho detto tutto quel che c'era da dire.

Prima di salutare però, visto che la "stagione calda degli FKK" non è ancora conclusa, ci tengo a ricordarvi che le schede dei locali presenti nella sezione INFO TROMBODROMI sono state aggiornate il più accuratamente possibile in questi giorni (c'erano infatti errori madornali come ad esempio la vecchia tariffa per le mezz'ore del wellcum che non era stata riaggiornata dopo l'ennesimo cambiamento ed altre piccole imprecisioni qua e là) e l'ultimo locale aggiunto proprio in questi giorni è il rinnovato Haus Dupont di Wuppertal , del quale vi ho appena linkato la scheda.

E visto che prossimamente verrà utilizzato per comunicazioni e recensioni di vario genere, e nel frattempo sono stati caricati i video dell'ultima gita, non dimenticate di dare un'occhiata ed iscrivervi, se vi fa piacere, al Canale Youtube del Trombodromo.Fico

 

Un saluto dal vostro indaffarato Redattore, e come al solito...

Stay Tuned "FaveMigratorie!" Santarellino

"ESEGUI IL LOGIN O REGISTRATI PER INVIARE UN COMMENTO"

In questo sito utilizziamo i cookie per monitorare i dati di navigazione degli utenti. Continuando la navigazione, dichiari di essere consapevole ed accetti l'utilizzo dei cookie.