Le Schede dei Trombodromi

"Le Case Chiuse"

 

Ogni tanto mi ritrovo a pensare "Ma perchè non riaprono le case chiuse?" , nel senso che non capisco il motivo per il quale in italia i servizi sessuali a pagamento non vengano regolarizzati, come invece avviene in altri paesi europei. E poi ci si lamenta della crisi economica... Ma dico, questi signori che dovrebbero governare il paese li sanno fare due conti? Ebbene io ho provato a farli, certo non saranno cosi' precisi come potrebero farli loro, ma visto che sono fatti in base ad "esperienze sul campo" direi che possano avvicinarsi molto ai valori reali.

Vediamo un pò, in fondo basta saper contare...

Prendiamo un sito a caso di annunci di escort, in questo momento ci sono 1492 annunci solo per quel che riguarda le principali provincie italiane, diciamo una media di 1500 operatrici attive che si pubblicizzano su quel portale.

Su un altro sito dello stesso genere, andando a vedere la ricerca per città, possiamo vedere che ci sono, facendo una media al volo, una trentina di annunci per ogni citta'. Tenendo conto che le citta' presenti nella lista di ricerca sono piu' di cento facciamo due conti al volo: Arrotondiamo per difetto, 30 annunci, per 100 citta', sono circa 3000, mettiamo il caso che un 30% siano le stesse dell'altro sito(ma seguendo questo mondo da tempo posso dire che la percentuale e' piu' bassa), quindi consideriamo in media altre 2000 operatrici attive.

Ora, non voglio tediarvi con una lista infinita di conti, era solo per rendere l'idea, ma se teniamo conto del fatto che di questi siti di annunci ce ne sono a decine, solo contando quelli piu' grandi e conosciuti a livello nazionale direi che si arriva tranquillamente ai 10000 annunci attivi di media ogni giorno.

Adesso aggiungeteci quelli presenti sui vari quotidiani locali, poi mettiamoci anche quelle che lavorano nei locali lap/night e che non mettono annunci per le "prestazioni extra" ma che le eseguono abitualmente. aggiungiamo infine le prestazioni "extra" fornite all'interno della miriade di "centri massaggi" e affini presenti sul territorio nazionale. Bene senza entrare troppo nei dettagli, possiamo sommare almeno altre 10000 operatrici alle precedenti 10000, e siamo a 20000. Non poco direi.

Apro una parentesi per dire che ho tralasciato volutamente le varie operatrici di strada, perche' purtroppo nella maggior parte dei casi, in quella categoria rientrano i molteplici casi di sfruttamento, quindi lasciamo da parte la questione "stradali", che e' un caso piu' complicato , ma che per come la vedo io , trarrebbe solo vantaggi in termini di riduzione dello sfruttamento, qualora venisse regolarizzato "il mestiere più antico del mondo". Chiusa parentesi.

Quindi abbiamo detto che ci sono circa 20000 operatrici attive ogni giorno, con tariffe che vanno tranquillamente dai 50 ai 200 Eur per ogni prestazione(ovviamente anche molto di piu', ma stiamo arrotondando tutto per difetto, senza esagerare), quindi stabiliamo una cifra di 100 Eur a prestazione.

Poniamo che, sempre facendo una media tra chi fa piu' e chi fa meno, vengano fornite 5 prestazioni giornaliere ognuna.

Ora tiriamo le somme: 100 x 5= 500 _ 500 x 20000= 10000000 . Esatto, avete letto bene, sono Dieci milioni(al giorno). Ora per concludere, moltiplichiamo la cifra per i giorni lavorativi mensili, che possiamo tranquillamente stimare in circa 20 per ogni operatrice, e andiamo a vedere il risultato mensile: 10000000 x 20= 200000000 . Duecento milioni al mese.

Infine, vediamo quante entrate non dichiarate vengono prodotte dalla fornitura di servizi sessuali a pagamento in italia, in un anno: 200000000 x 12= 2400000000 . DUEMILIARDIEQUATTROCENTOMILIONI di Euro all'anno!!! Vogliamo arrotondare ancora per difetto?, ok, facciamo DUEMILIARDI tondi, non mi sembra comunque poca cosa. E ricordiamoci che non ho messo in conto tutti i soldi che portiamo all'estero nei vari Trombodromi europei (e che a occhio e croce saranno un'altro 30% in piu' a quel che abbiamo stimato qui sopra).  ...Che dire di piu', io non sono certo un'esperto di finanza, ma da quel che sento dire ogni giorno, credo che questi soldi (i quali generalmente non vengono rimessi in circolazione in italia ma portati all'estero nelle casse dei paesi di origine delle varie operatrici), sarebbero una bella entrata in tasse per lo stato. In piu', regolarizzando questa professione, ci sarebbero meno problemi per quanto riguarda anche altri apetti, come quello medico, della sicurezza, e degli approfittatori/sfruttatori in genere.

Certo, sfortunatamente non sta a me decidere, ma penso di non essere l'unico che crede ci sia qualcosa di sbagliato e profondamente marcio, nel voler tenere "illegale" l'esercizio della prostituzione in italia. In fondo e' un mestiere che esiste da sempre e che esisterà sempre, e finche' ce ne sara' la richiesta, l'offerta non diminuira', quindi perchè far finta che sia un'anomalia, quando invece e' parte integrante del sistema? Poi lamentiamoci quando ci aumentano le tasse per mancanza di fondi...

Nel frattempo continueremo a deliziare i "regali augelli" fuori dai nostri confini, in attesa di un tanto agognato futuro più ragionevole e meno bigotto per il nostro povero "Italico Stivale".

 

...E voi cosa ne pensate?

 

 

Commenti   

+1 #1 ziosyd 2013-07-02 13:35
Sono d'accordo ai massimi livelli su tutto, conteggi (al ribasso) compresi.
La risposta alla domanda "ma perchè non riaprono le case chiuse?" andrebbe fatta all'inquilino di quella discreta palazzina oltretevere, quello sempre vestito di bianco...
#2 Redattore 2013-07-23 13:39
Ooops, sai che non avevo letto 'sto commento? :oops: chiedo venia per la disattenzione(i n realta' non me l'aveva notificato il sistema :-? ) .
Comunque... Si, ma mica solo a lui sai. Dovremmo chiederlo pure a tutti quell'altri che son nel palazzone la a roma, o meglio, ai finti bigotti che poi devono andare a votarli... :sad:
Ma tanto finche' loro potranno fa' come gli pare, che gli frega di noi poveri puttanieri del popolo? (PPP potrebbe essere una bella sigla per un nuovo partito, no? ) :lol:
#3 tigrottosolitario 2014-04-04 12:51
CMQ ORA C'E RENZI AL GOVERNO UN GIOVANE CHE DOVREBBE CAPIRE TUTTO CIO'..PROVIAMO A FARE UNA COLLETTA DI FIRME PER PORTARE L'IDEA AL GOVERNO :D

"ESEGUI IL LOGIN O REGISTRATI PER INVIARE UN COMMENTO"

In questo sito utilizziamo i cookie per monitorare i dati di navigazione degli utenti. Continuando la navigazione, dichiari di essere consapevole ed accetti l'utilizzo dei cookie.