Il Blog del Redattore

"Inizio d'estate all'OASE e Francoforte" - cap.4

Scritto da Il Redattore on .

...E siamo all'ultima parte di questo(spero)avvincente resoconto del weekend d'inizio d'estate 2013. Eravamo rimasti al "dopo Gabriella", andiamo a vedere che accadde in seguito...

Esco dagli spogliatoi in cerca del PrimoCittadino, e non devo faticare molto per trovarlo, infatti si stava atrofizzando corpo e mente dentro il vascone idromassaggio in compagnia di altri pellegrini in cerca di riposo. Come dicevo, sarebbe anche ora di cena, quindi dopo aver ripescato il compare in ammollo, ci avviamo verso il baldacchino esterno in cerca di un po' di cibarie. Tra l'altro, stanno anche grigliando qualcosa(pollo, salsiccie, wurstel, e più tardi hamburger) e c'e' un profumino appetitoso nell'aria. Prendiam da bere, riempiamo i piatti, e si va a "bivaccare" su un tavolo in fondo al giardino, in zona tranquilla. Il cibonon è poi cosi' male, tant'è che mi farei pure un secondo giro, ma non voglio appesantirmi troppo quindi mi accontento. Stiamo li a parlare un pò, ci si scambia due pareri sulle girls(mentre io ero con la gabriellina, lui ha fatto un giro di giostra con un'altra biondina che ci aveva approcciati in precedenza e che avevo messo in lista, ma della quale non ricordo il nome, ma provvederemo^^) poi il sole comincia a scomparire, e complice il leggero ma costante vento, la temperatura si abbassa cosi' andiamo al bar per un caffè. Di li a poco comincieranno ad accendersi i lampioncini, le luci della piscina, i faretti qua e là, e l'ambiente esterno assumerà un aspetto ancor più piacevole. L'atmosfera generale del dopocena è piuttosto rilassata, molte delle ragazze se ne stanno dentro al calduccio qualcuna è ancora fuori in compagnia di gruppetti di clienti a farsi due risate, c'e' chi mangia, chi sorseggia un drink, e chi si rifugia nelle "tende della copula".  L'unica pecca è questa temperatura non proprio ideale per star fuori mezzi nudi, quindi ci fiondiamo anche noi nella zona interna per ritemprarci un po'.  Adesso, complice anche "l'ora di punta", il locale è piuttosto affollato in confronto a quanto visto nel pomeriggio, un pò caotico ma ancora vivibile, non si sta malaccio diciamo. Scambiamo due chiacchiere con alcune signorine in cerca d'approccio, e tra una bevuta e l'altra il tempo scorre veloce. Adesso la "zona disco" comincia ad essere piuttosto affollata, al che decidiamo di ritirarci in posizione più pacifica, ovvero, il PCO se ne torna in ammollo nell'idro ed io mi apposto col mio bicchiere in mano, sui panchetti  dove c'è la tv nel corridoio che porta dal bar alla zona wellness, in cerca di un'altra preda...

Qui la situazione si fa interessante, mi passano sotto gli occhi molti bei bocconcini tra cui in particolare, la biondina che aveva "timbrato" in precedenza il PrimoCittadino, e devo dire che riguardandola bene è proprio bellina. Ma non faccio in tempo a pensarci troppo che nel frattempo arriva un buontempone che se la spupazza un pò li ai tavoli e poi se la porta via, quindi riparte la caccia. Passa una mezz'oretta priva di prede che incuriosissero i miei istinti tromberecci, quando noto che "lo scoiattolo"(vi ricordate la morettina dai tratti orientali?) è li che gironzola sola soletta, sta andando in direzione del giardino, magari ha caldo^^, non si ferma un attimo se non per parlare con un paio di clienti che trova lungo il suo percorso. Poi arriva sulla porta che da all'esterno e li si ferma, vicino ad una bionda che era già li. La osservo da lontano, guarda fuori, probabilmente si è concessa un attimo di pausa o vuol prendere una boccata d'aria fresca, comunque non importa, ho deciso che la voglio, mi ispira(per caso l'ho gia' detto?^_^).  Scendo dal mio panchetto in zona tv e con passo felino mi avvicino. Appena sono li a due metri, la biondina mi vede e sfodera il suo miglior sorriso, non è malaccio nemmeno lei, poi pronuncia qualcosa in tedesco, ma ahime' io non parlo tedesco, quindi le faccio intendere che non capivo: "Whaaat?". Lei fa per ribattere, ma viene anticipata dallo "scoiattolo" che mi fa: "Ciao!!"...  ..."Brava! Hai vinto!" le rispondo, e quindi abbandonando la biondina al suo destino, mi avvicino a quella che era la preda prescelta e cominciamo a chiacchierare in un misto di Italoanglospagnolo che risulta sempre molto efficace e divertente da sentire. "Dove vai senza di me?", mi dice, ed io: "Da nessuna parte, ma se vuoi andiamo fuori insieme", fa una risatina e mi si fionda addosso(avra' avuto paura che scappassi da qualche parte..), quindi prima di buttarsi nella frescheggiante penombra notturna del giardino decido di intervistarla un pò. Lei è ALEXA, le faccio notare che non riesco a capire bene le sue origini dato che ha dei tratti del viso un pò particolari, difatti dice di essere 50% thai e 50% rumena (ed io penso "..E che altro lavoro potevi fare nella vita.." :D ).  Ha ventidue anni e li dimostra, non è certo una modella, è bassina, minuta, ma ben proporzionata, un bel culetto, due tettine che seppur piccole, su di lei sono apprezzabili e con dei bei capezzoli "all'orientale", e poi ha questo viso particolare che a me personalmente piace molto, anche se certamente non è definibile come bellezza universale, tanto che mi dirà in seguito che gli italiani con lei non ci vanno quasi mai perchè a detta sua a "noi" non piace proprio per i suoi tratti particolari(ma scoprirà ben presto che io sono un italiano atipico :D). Finita "l'intervista", ci avviamo fuori, vorrei scoparmela nel Baldacchino all'aperto sulla montagnola ululando sotto le stelle, quindi ci facciamo le scale, arriviamo su, mi pianta la lingua in bocca e poi corre a prendere un paio d'asciugamani.  Nella breve attesa, mi rendo conto che lassù, visto l'incessante venticello, faceva un pò troppo freddo, quindi appena torna la invito ad infilarci in una delle tende e cosi' dopo esser scesi nuovamente in giardino ed averne trovata fortunatamente una libera(...si vede non son l'unico che ama trombare all'aria aperta^^) ci infiliamo dentro, ed inizia quella che al momento in cui scrivo è stata la mia più lunga sessione con una girl in un fkk. A tal proposito, erano circa le 23.45 nel momento in cui ha chiuso la tenda... ...Mi spoglio(o meglio, mi spoglia) e comincia a passarmi la lingua ovunque, le accarezzo le chiappine, piccoline morbide ma sode al punto giusto mentre struscia quel suo esile corpicino sul mio. L'alzabandiera non tarda ad arrivare, e lei accortasene procede verso il basso, continuando a baciarmi dul petto poi giu' giu' finchè non si mette in ginocchio a succhiarmelo, e che dire, è Brava! Usa sapientemente la bocca, la lingua, e pure le mani, che essendo piccole non ingombrano lo svolgersi della fellatio, anzi.  Lecca e succhia tutto con calma e delicatezza, non certo una tigre(per ora) ma ci sa fare. E cosi' godo delle sue attenzioni per qualche minuto, poi ci spostiamo sul letto, mi sdraio e continua la sua opera, mettendosi di lato, ma appena la invito a mettermi la topa in faccia, non se lo fa ripere e mi offre i suoi buchetti da leccare e sollazzare. Ha proprio una bella "topina" e mi ci avvento come un lupo sulla preda, e dato che non disdegna, le mordicchio il sedere, e mi diverto a stuzzicarle il secondo pertugio con la lingua, e ogni volta lei s'inarca e rizza il culo all'insù agevolandomi le manovre(e' maiala, bene bene..), e intanto il suo prendersi cura del mio arnese si fa sempre più vivace, e salivoso, e profondo. Non mollo , mi piace cosi', e me la godo per un bel po' in questo modo, tant'e' che a un certo punto si stacca dal pezzo e sempre con garbo(a volte sono irritanti nel modo di dire certe cose, ma lei no) mi fa': "vuoi venire in bocca? o vuoi stare un'ora?" al che controllo un attimo e in effetti era quasi già passata la canonica mezz'ora, quindi la metto in tranquillità dicendole "no te preocupes, stiamo qua anche tutta la notte se non hai da fare". Lei, soddisfatta della risposta, si mette l'anima in pace e ricomincia da dove aveva lasciato, ma a me quella topina mi ispira troppo , quindi tempo due minuti e la rotolo gentilmente di fianco dicendole semplicemente: "Dammela" , ridacchia, provvede a incappucciare il birillo e si "appecora" a culo all'insù (evvai!, vedo che si va daccordo, proprio quel volevo, brava maiala!) mi infilo dentro di lei, e devo dire che è un bel godere, non è stretta ma molto molto "avvolgente", non so se mi spiego. Comunque, in breve, dalla pecora si passa a lei sdraiata pancia in giu' ed io che continuo a penetrarla di gusto afferrandola per le chiappe mentre sono a cavalcioni sulle sue cosce, non male, poi avevo voglia di guardarla in faccia e quindi si cambia, la giro in missionaria e mi rimetto all'opera, stavolta sopra di lei, faccia a faccia, e stiamo per un po' con le lingue intrecciate mentre la stantuffo e sembra gradire molto pure lei che mi pianta le mani sul sedere e spinge a voler dare il ritmo, quindi la assecondo un pò godendomi la sua faccia da maiala godereccia e poi ancora un cambio, mi posiziono in ginocchio di fronte a lei e l'afferro per le caviglie, facendole alzare il culo dal letto e penetrandola in quel modo, poi, comincio a sentire la stanchezza e sempre senza mollare la presa "la ripiego" e me la strapazzo un po' cosi' con lei che a un certo punto comincia a sgrillettarsela, mentre aumento il ritmo, e a quel punto quel suo fare da maiala in calore m'ha fatto capitolare cosi' le sono esploso dentro con somma soddisfazione, poi dopo averle dato un paio di morsetti ai polpacci(me la sarei mangiata, giuro :) ), son crollato sul letto per riprendermi. Scappuccio finalmente "l'amico calvo", lei provvede a dargli una ripulita, e quindi mi godo un momento di relax dopo qualche bacio leggero post-trombata. Al che scende dal letto e mi porge le mani come a volermi aiutare ad alzarmi dal letto, quindi con un sorrisetto beffardo, le dico: "Hai un appuntamento?", per un attimo rimane stranita, poi risponde "No, ma..." e sempre col giusto garbo indica l'orologio. "Allora un tu hai capito nulla" le dico (ma proprio cosi' come l'ho scritto eh), e poi aggiungo col sorriso sulle labbra: "Non s'era detto di stare tutta la notte insieme io e te?" Quindi finalmente capisce, sorride di gusto, e mi si spalma nuovamente addosso inondandomi di baci in faccia (ok s'e' capito che tu sei contenta, ma nun esagera' fammi ripiglia' un attimo, c'ho un'eta' io eh) :D:D Dunque, le faccio presente che ci starebbe bene qualcosa da bere e la spedisco al bar a prendere un qualcosa col ghiaccio. Si alza, apre la tenda, si infila al volo il minuscolo gonnellino che aveva, e scompare nella notte... Intanto, vista l'ora e considerato che avevo lasciato il buon PrimoCittadino ammollo nel vascone, prendo il cell dall'accappatoio e decido di inviargli un messaggio(Foto a lato), dato che ho intenzione di trattenermi ancora un pò con l'Alexa e non vorrei mi desse definitivamente per disperso(anche se poi mi dirà che l'aveva incrociata mentre era al bar ed è scappata con due bicchieri e cosi' ha cominciato a sospettare dove potevo essere). ...Comunque, dopo 5 o poco piu' minuti, eccola di ritorno con le rinfrescanti bevande, scambiamo due chiacchiere mentre si beve, giochiamo un po' col ghiaccio che rimane in fondo ai bicchieri, mi accendo una sigaretta, e lei continua a giocare col ghiaccio... vi lascio indovinare come^^. I minmuti passano, ed il suo lavoro di rianimazione glaciale, funziona alla grande. Poi il ghiaccio finisce, mi metto in piedi sul letto e mi attacco con le mani ad una delle sbarre del tetto della tenda, cosi' senza dover dirle nulla, lei si mette in ginocchio davanti a me e si attacca anche lei, ma al cazzo(letteralmente eh :D ), e stavolta senza mani, yeah! Mi sollazzo con la sua boccuccia finchè sento la prepotente voglia di rimettere il fratellino dentro di lei, ma siccome mi piace cambiare, dopo avermi rincappucciato il bimbo pelato, a questo giro la faccio scendere per terra e appoggiare con le mani al letto, e' bassa, io no, quindi la cosa risulta un po', non dico scomoda, ma impegnativa :D , però la vista di lei appecorata sul letto in quel modo e il potermela spupazzare come voglio, val bene lo sforzo. Ma ahimè dopo qualche minuto devo "arrendermi" alla stanchezza e cambiare nuovamente posizione, e stavolta scelgo qualcosa di più comodo, con lei sdraiata su un fianco, mi incastro tra le sue gambe, e in questo modo posso sbattermela ben bene senza alcuna fatica ed usare le mani dove e come voglio. La cosa si fa via via più intensa, dopo un po' mi incita nuovamente a scoparla piu' forte. la tengo avvinghiata a me aggrappato alla sua gamba e con l'altra mano l'afferro per una tetta e aumento il ritmo sempre piu' finchè in un crescendo di mugolii e versi goderecci, a un certo punto vedo che chiude gli occhi, spalanca la bocca, mugola e si cheta...di sicuro male non stava nemmen lei... Mi do una calmata(altrimenti muoio prima del dovuto), mi sdraio e lei monta sopra, se lo rinfila dentro e comincia a muoversi dolcemente su di me, ottima mossa, mi piace. ...Intanto dalla tenda accanto, si sente una che fa dei versi da film porno, al che mi scappa da ridere, ci fermiamo un attimo ad ascoltare, mi dice che riconosce chi è, e che è una che fa sempre tutta quella scena e che comunque le piace il sesso un po', come dire, sadomaso, ecco. Quella li non smette di gridare "ahhh ahhh ahhh ahhh", al che smorzata la foga di prima, e preso da un attimo di goliardia pura, dico ad alexa, "vai fallo anche te, facciamoci sentire". Divertita dalla proposta, ricomincia a saltellarmi allegramente sul cazzo e ad ogni affondo associa un "Ahhh" o un "Ohhh" , la cosa è divertente, e comunque sentirla gridare in quel modo(anche se per gioco) mentre cavalca prepotentemente su di me, in quel momento e' contribuisce a stimolarmi i sensi, quindi comincio a stantuffarla io da sotto, prima assecondando il suo ritmo, poi con colpi "cattivi" facendola praticamente rimbalzare sul pisello, quindi smette di fare quei finti gridolini e si spalma su di me, cerca la lingua, e ci sbaviamo in bocca come due lupi mentre la sbatto adesso prepotentemente in quel modo, e mi piace, dio se mi piace... Ma e' il secondo round ravvicinato, quindi non rischio ancora la fine dei giochi. Pero' sento il bisogno di mettermi rilassato altrimenti muoio davvero :D. Allora mi fermo, la bacio ancora un po', scappuccio, la faccio sdraiare nuovamente mettendomi in ginocchio all'altezza dei suoi piedini e ancora una volta senza darle indicazioni, capisce al volo e comincia a usarli con sapiente maestria(è giovane ma sa bene il fatto suo), e mi godo il trastullo per un po', poi torno su verso la sua faccia e stando quasi seduto su di lei glielo metto nuovamente in bocca. Lo succhia avidamente e potrei quasi capitolare cosi', ma avevo in mente una cosa e dovevo farla, quindi mi sposto scendo dal letto e vado dall'altra parte, la porto sul bordo del letto con la testa un po' all'indietro e rimessole il fardello in bocca mi godo questo pompino rovesciato per alcuni minuti, vorrei quasi concluderle in bocca, ma la vista di quel suo corpicino nudo e dalla pelle ambrata, mi fa venir voglia d'altro, e allora arrivato al culmine, lo sfilo dalle sue morbide labbra e mi esibisco in una spruzzata sulle tette, sul collo, e fin sul suo bel pancino abbronzato. Per un attimo mi tremano le gambe, poi mi godo appieno la vsta della sua pelle inondata dal sacro nettare, con lei che ridacchia soddisfatta della prestazione, mi chino su di lei, mi bacia, le mordicchio una tetta, poi visto il casino, l'aiuto a pulirsi, e nuovamente la mordicchio qua e la', (nun so perchè ma avrei voglia di mangiarmela da quanto mi piace questa maiala d'una bambolina). Butto l'occhio all'orologio e vedo che son passate da poco le due, ormai che siam qui, decido di prenderla comoda per il resto del tempo e mi lascio cullare dalle sue coccole post trombata, che ricambio volentieri, e che male non fanno mai, diciamolo... ...E quindi dopo due ore e mezza, ormaai sono le 2.20, ci ricomponiamo a modino e usciamo dalla tenda. non dico che fuori sia freddo, ma di certo caldo non è. Vado a prendere il compenso per l'ottima compagnia ricevuta (250) e con i soliti convenevoli di rito ci congediamo e mi fiondo sotto l'acqua calda della doccia. Poi ancora una volta in cerca del fido compagno d'avventura, che trovo dopo un po' dalle parti della sala vicino al bar. Anche lui s'e' fatto un ultimo giro di giostra nel frattempo, ma ho dimenticato quanto mi ha detto riguardo all'ultima preda(ero ancora stravolto e beato dall'incontro con Alexa, scusatemi :) ). Stiamo una mezz'ora li a guardarci intorno. Io sono ormai sfinito e beato, il PCO sembra quasi intenzionato a marcare la quarta rete, ma in realtà non è cosi' convinto, quindi decidiamo di tornare da dove siamo venuti. Spogliatoi, vestizione, saluti, cassa, e siamo fuori in attesa di un taxi che arriva dopo nemmeno 5 minuti(se andate senza auto, ricordatevi che non ci son problemi perche' li i taxi fanno la spola tutta la notte).  Tornati in albergo, ci concediamo qualche oretta di sonno e poi l'ultima abbondante colazione in quel di francoforte, dato che a mezzogiorno ci attende il volo di ritorno.

...E cosi' si conclude questo piacevole weekend in Frankfurt.

 

Ad onor di cronaca, e per ribadire il concetto che "il mondo è bello perchè è vario", diamo un'occhiata alle spese:

-Il sottoscritto ha fatto tre "camere": Maria 30 min + Cim = 100 , Gabriella 1 ora + Cim = 150 , Alexa 2 ore e mezza = 250 , per un totale di 500€.

-Il PrimoCittadino ha fatto anche lui tre "camere", ma tutte e tre di mezz'ora standard e senza extra, per un totale di: 150€.

...Due filosofie diverse, ma entrambe efficaci allo scopo. Questo per dire, a chi non c'è mai stato, che in locali del genere ci si può divertire e sollazzare anche senza spendere cifre da capogiro, ma se volete farlo, il solo limite alla vostra fantasia è il "vil denaro" che volete spendere. In ogni caso, se vi piace la topa, ne vale la pena.

 ...Ciao ciao FaveEstive!. Fico

"ESEGUI IL LOGIN O REGISTRATI PER INVIARE UN COMMENTO"

In questo sito utilizziamo i cookie per monitorare i dati di navigazione degli utenti. Continuando la navigazione, dichiari di essere consapevole ed accetti l'utilizzo dei cookie.